SE NON SEI FIGLIA DI PAPÀ SI SOPRAVVIVE E BASTA

fuga_cervelli (2)Ciao Alessia,

avevo voglia di scrivere pubblicamente la spiacevole esperienza vissuta stamattina. Sono in camera mia a cercare del materiale in internet per mia madre, le porte sono aperte quindi sento senza difficoltà lo scambio di battute tra i miei genitori: Papà: “Allora che le hanno detto?” Mamma: “Non la prendono con la laurea in Psicologia, vogliono un educatore professionale con la laurea in Scienze dell’Educazione o un diplomato col corso regionale di addetto all’assistenza. Questa è la normativa regionale, in altre regioni lo psicologo potrebbe anche fare l’educatore professionale, qui in Veneto no”. Papà: “L’abbiamo fatta studiare dieci anni per niente” Mamma: “Non ce ne liberiamo più (di me)”.
Annunci