L’amore ai tempi dello stage

io

Sono sempre un po’ in difficoltà quando mi chiedono di presentarmi, di spiegare chi sono perché in realtà non lo so con precisione. Mi chiamo Alessia, ho 27 anni, non più neolaureata e molto disoccupata.Curatrice del blog https://danordasudparliamone.wordpress.com/ cui vado molto fiera. Grazie ai miei sostenitori e lettori mi sono ritrovata su tutti i quotidiani nazionali e in diverse trasmissioni tv per parlare di precariato fino a qualche giorno fa, quando ho finalmente capito che siamo precari anche in amore, stagisti per caso anche in coppia. Penso che se una soluzione non c’è allora è meglio riderci sopra ed è proprio per questo che ho pensato di creare questo blog “L’amore ai tempi dello stage”.

http://amoreaitempidellostage.wordpress.com/

A dirla tutta c’è anche una seconda motivazione e risale a qualche anno fa quando lavoravo in un centro per richiedenti asilo come assistente sociale. Arrivavano frotte di persone provenienti dai Paesi più disparati, molti di loro sfuggivano alle torture, alla guerra. Pensavo che dopo una vita così difficile avrebbero approfittato della mia presenza per sfogarsi, per inveire e invece no. Tutti volevano sapere come crearsi un account facebook, volevano parlare del ragazzo/a che gli piaceva, vestirsi come noi, uscire e conoscere qualcuno. E’ insito nell’uomo l’amore, è un modo per proteggersi, per tornare a vivere, per amarsi dopo tutto e nonostante tutto. E allora, forse è il caso di parlarne un po’ anche noi!

Annunci

3 thoughts on “L’amore ai tempi dello stage

  1. Buongiorno,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere Paperblog, http://it.paperblog.com piattaforma partecipativa che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

  2. Ciao sono Cinzia, sono molto contenta che tu abbia intrapreso questa carriera, volevo dirti che scrivi molto bene. Scrivi delle verità ironizzandoci sopra il che non guasta. Credo che tu abbia preso la caparbietà della mamma e la creatività artistica del papà …. e che ne uscito? Un mix formidabile, che saresti tu! Continua così tanti, tanti in bocca al lupo di cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...