UN LIBRO PER RESTARE

 Amore ai tempi dello stageCari lettori,

oggi vi scrivo per darvi una grande notizia. No, non ho trovato lavoro, ovviamente. Anzi a dir la verità mi sono messa in ferie per due settimane. Ho deciso che non manderò il curriculum per qualche giorno perché sta per venirmi un esaurimento nervoso a furia di non ricevere risposte. A volte mi chiedo se le aziende si siano dotate di un “Anti spam Alessia Bottone” o peggio ancora “Anti-giovane disoccupato”.

Torniamo a noi. Siccome non ho nessuna intenzione di fare la casalinga e neanche di mettere un annuncio su siti per matrimonio e relazioni per farmi mantenere da qualcuno ho deciso di provare a scrivere un libro e vedere se riesco almeno in questo. Il sogno a quanto pare si è realizzato. A partire da fine Aprile il mio libro “Amore ai tempi dello stage-Manuale per coppie di precari” sarà disponibile in tutte le Feltrinelli d’Italia. Dopo mesi di deliro quindi Edizioni Galassia Arte pubblicherà questo manuale con una prefazione del Direttore di Affaritaliani Angelo Maria Perrino ed io, sono contenta ed emozionata come una scolaretta.

Sono felice perché l’idea è nata in un momento di difficoltà a seguito dell’ennesimo colloquio terminato con un “Lei è troppo per la nostra azienda”. Avevo bisogno di ridere e forse di far sorridere coloro che mi stavano seguendo e così è nata l’idea di aprire un nuovo blog e di raccontare qualche storia di precariato sentimentale. Perché siamo precari gente, e non solo a livello lavorativo. Siamo in stage, anche in amore e per giunta con diritto di recesso!

Proprio per questo motivo una sera di Febbraio ho provato ad inviare tutto ad una casa editrice che ha deciso di scommettere su di me, e alla fine è andata!

Le 105 pagine che spero abbiate voglia di leggere si occuperanno delle vicende di personaggi che amo definire Daunasolanotteebastapercarità e le gesta eroiche di donne e uomini incastrati nelle loro manie e che tra le righe si presentano per quello che sono: pianeti in cerca della loro orbita!

Ecco allora Donna crocerossina che e Miss Fidatièpazzodime alle prese con gli eterni indecisi, gli uomini in crisi mistico-esistenziale che tutto fanno tranne che salvare il mondo ma soprattutto le loro spasimanti che da anni attendono almeno di essere guardate. Poi è la volta di Uomo Ti amo ma non posso che trasforma le vostre serate tête-à-tête in “ti darei una testata”, per arrivare a Uomo “Il buon samaritano” che ti scarica senza preavviso perché reputa di aver fatto la cosa giusta. E mentre le lettrici si chiedono “Per chi sarai mai giusta questa cosa?” eccole che iniziano a sfoderare gli artigli e a presentarsi sotto forma di classifica delle 10 donne meno amate dagli italiani, una sorta di guida pratica che aiuterà l’uomo a decifrare il linguaggio femminile e comprendere se è arrivato il momento di darsela a gambe.

Un libro che raccoglie una serie di situazioni nella quali potreste incombere qualora il vostro principe, non più verdognolo, ma azzurro abbia deciso di fermarsi con voi per fare il cammino assieme. Amore ai tempi dello stage non vuole demonizzare la coppia e di certo non la dipinge come se fosse una punizione divina da infliggere a chi ha molti peccati da espiare, anzi, è ben consapevole che uomini e donne non possono vivere gli uni senza gli altri. Senza le loro piccole manie e i loro gesti inconsulti, gli uni senza gli altri sarebbero persino peggio, e allora perché non ci riderci su?

A presto cari lettori e mi raccomando ricordate che non solo si può sognare, ma si deve!

Alessia Bottone

Annunci

4 thoughts on “UN LIBRO PER RESTARE

  1. Ciao Alessia,
    sono contento per il tuo libro, spero che abbia un buon successo 🙂
    Gli argomenti mi sembrano più che altro femminili, o mi sbaglio? Con questo non è che voglio criticare il libro (ci mancherebbe altro) ma vorrei chiarirmi un dubbio.
    Ho visitato il nuovo relativo blog: alla tua domanda “in un mondo precario, anche l’amore lo è?”, io spero proprio che almeno l’amore possa essere un’isola felice in questo mondo sempre più grigio e cupo.
    Ciao, amica mia.

    • Ciao Massimiliano!
      Mi fa piacere sapere che mi segui sempre 🙂
      Il libro non è affatto per sole donne, anzi!!!
      Non sai quanti ragazzi hanno contribuito nella stesura. E’ una satira sulla coppia e per la coppia. Mi prendo gioco anche delle donne …è un modo per riderci sopra e riflettere.
      Speriamo che l’amore possa sempre essere un’isola felice! La mia rubrica su Vero Salute è un mezzo per parlarne appunto. Se hai voglia compra il mensile, così mi dici se ti è piaciuto l’articolo. Ci tengo!
      A presto
      Un abbraccio
      Alessia

  2. Ciao Alessia,
    ho potuto leggere il tuo articolo su “Vero Salute” perchè ho scoperto che mia mamma lo aveva già comprato per leggere di una cosa che le interessava, così ne ho approfittato.
    Meno male che anche per te l’amore al giorno d’oggi non è precario, almeno quello…
    Scherzi a parte, sono contento che ti abbiano dato questa possibilità. E’ comunque un’esperienza che potrà esserti d’aiuto nel tuo percorso formativo.
    Scusa se mi permetto ma come hai fatto ad avere la possibilità di scrivere su questa rivista?
    Un saluto e un augurio di buona Pasqua ritardatario 🙂
    MASSIMILIANO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...