A 29 anni e con un utero: sei fuori!

lavoro-curriculumCara Alessia,

ho sempre trovato un po’ infruttuoso raccontare le folli storie della nostra generazione. Ma il tuo blog mi piace. E trovo che, per l’Italia di oggi, dove se non passi in televisione non esisti, l’opportunità di trattare questi temi su La7 sia preziosa. Ho 29 anni. Prima laurea economia a Torino. Scelgo di specializzarmi sui temi della Responsabilità Sociale d’Impresa. Così mi sposto a Padova: scienze politiche, indirizzo Diritti Umani. Tralascio i due anni persi causa inefficienze e superficialità burocratiche amministrative dovute al passaggio. Mi specializzo sul tema Diritti Umani e Imprese declinandolo al settore agricolo, sviluppo rurale e multifunzionalità insomma. 110 e Lode. Grazie.Intanto lavoro, in negozio, felice nonostante le notti, i wend, le feste (365 gg anni di apertura) gli orari dati all’ultimo (comodo con la famiglia lontana). Ma a casa mia e per me mantenersi è, prima che un bisogno, un valore, un principio educativo. Pronta! Mi lancio nella ricerca del mio lavoro. Tralasciando un’esperienza breve, da cui mi sono licenziata per coerenza (non mondo dei Puffi, si era proprio fuori dalla legge e io ne ero la figura responsabile) il nulla. Associazioni di categoria?! Enti pubblici? Centri di ricerca?!Cooperative? Consorzi?! Nulla. Solo mesi di lavori in nero, senza neanche uno straccio di foglio di tirocinio come esperienza. Mi barcameno tra la fortuna di una famiglia che può sacrificarsi per noi figli, qualche lavoretto a spot (neanche più commessa, a 29 anni con un utero sei fuori a meno di non portare un certificato che testimoni la legatura delle tube). Non demordo, il che non vuol dire non perdere amici e cari perché lentamente ti spegni, perché sei monotona, perché non riesci a non pensare solo a quello, perché ti sembra assurdo che la rete (anni di volontariato e associazionismo) nel momento del tuo bisogno vacilli. Vuol solo dire provare a cambiare approccio dopo ogni fallimento. Ora dopo l’invio di 350 cv per la ricerca di un tirocinio gratuito ho finalmente ricevuto una risposta. Inizierò, 3 mesi in Liguria (ennesimo trasloco, ennesime spese, ennesime relazioni da perdere e ricucire). E sono contenta. Nonostante possibilità assunzione zero, nonostante rimborso ostello forse. Nonostante si dimentichino di farmi sapere quando inizierò, di rispondere alle mail, perché alla fine sono loro a farti un favore. Giusto perché continuo la mia formazione e la rete, giusto perché solo facendo le idee vengono fuori, giusto perché forse. Sono contenta e riparto… pronta a tutto! Anche a ri-essere punto a capo tra 3 mesi.

Mi chiedo solo…è giusto?
30 anni. Chiedo soldi ai miei genitori per vivere (2 dipendenti e altri 2 fratelli più piccoli). Non riesco a tenere relazioni se non quelle poche profonde che resistono ai viaggi e agli spostamenti… Non ho basi. Io sono la consumatrice di oggi e non spendo. Sono la contributrice di oggi e non verso. Sono la mamma di oggi e non figlio. Sono la cittadina di oggi e voto con il tappo al naso.

E’ questa l’Italia che volete? E non oso pensare quando sarò l’anziana di domani.

Annunci

6 thoughts on “A 29 anni e con un utero: sei fuori!

  1. Anche io sono alla soglia dei 30 anni e sono nella stessa situazione.. autonomia zero, e infinita rabbia dentro al cuore. Che cosa hai trovato nella mia ridente regione?

    • Ciao! ”infinita rabbia dentro al cuore” la trovo un’ottima definizione…. anche se continuo a credere che dobbiamo riuscire a sovrastarla con un sorriso e con un ritorno alla ”cura” di noi e degli altri…detto ciò, se tutto va bene inizierò un tirocinio…magari finchè non mi confermano vista lo sfogo poco carino…ecco…non scrivo proprio in pubblico dove :)) però se sei interessato ai temi scambiamoci le mail e senza problemi te lo racconto :))

  2. tra una ventina di giorni avrò 30 anni anch’io, ovviamente sono nei vostri stessi panni – anzi, un po’ meno: non vanto un 110 come buonuscita dall’università). Mal comune mezzo gaudio di sticazzi, ci credete che non riesco a tirar su nemmeno tirocini gratuiti?

  3. ci credo sì…non era un eufemismo affermare che ho inviato 350 richieste per tirocinio gratuito… risposte totalizzate 2, iniziative sviluppatesi: 1 forse…. detto ciò… Ogni volta scovo e provo un’idea nuova…. è sempre più difficile (economicamente e moralmente), ma… solo così riusciamo a dare qualità alle nostre giornate…no? O almeno, a fatica, ma per me è così…. Un abbraccio

  4. Carissimi amici dai 18 ai 35 anni, abbandoniamo in massa questo paese, cominciamo a studiare seriamente l’inglese, il francese, il tedesco, e abbandoniamo questo paese vecchio, fatto di vecchi, dalla mentalità vecchia e oppressiva. Vediamo poi come faranno a campare senza di noi.

  5. ciao a tutti… ho quasi 31 anni… e soddisfazioni zero… una laurea triennale, una specialistica, un master, lavorato sempre anche durante gli studi e dopo la laurea…. il nulla.. ora a casa, dopo 2 anni di apprendistato sottopagata e sottodemansionata… e con tanta tanta amerezza nel cuore e nell’anima…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...