TANTO CHOOSY DA RESTARE

home plansCari lettori,

oggi pubblico la lettera di Mattia e di tanti altri giovani ingegneri che hanno deciso di rispondere alle affermazioni del Ministro Fornero tramite una lettera che è stata pubblicata giovedì da Il Corriere dell’università. L’idea che anche gli ingegneri abbiano deciso di mobilitarsi rappresenta un forte segnale. Non siamo più di fronte ad una categoria protetta che poteva contare sulla sua laurea e che sicuramente avrebbe trovato un impiego nel breve periodo. Ci troviamo di fronte a partite Iva fasulle, a stage non retribuiti, a progetti mai firmati. Mi fa sorridere l’idea che d’ora in avanti anche i nostri nonni dovranno cambiare quella famosa frase che ci accompagna da quando siamo piccoli”Studia ingegneria o economia, quelle si che sono lauree adatte, così poi trovi lavoro!”. Beh, cari nonni, mi sa che oggi la formula magica non c’è più. Forse sarebbe meglio dire “Creati un network, che poi se conosci qualcuno entri in azienda”.

Ecco a voi il link: Giovani ingegneri si raccontano. 

Buona lettura,

Alessia Bottone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...